logo Holding Ferrara Servizi srlhome page di Holding Ferrara Servizi srl

diminuisci testo ingrandisci testo alto contrasto versione grafica
 


CONTATTI

Sede:
Via Borso, 1 - Ferrara
Telefono: 0532 230120
Fax: 0532 230150
E-mail: acoseaimpianti[AT]holdingferrara.it

sei in: Home

Acosea Impianti srl

l'azienda
La società Acosea Impianti Srl è stata costituita con atto notarile del 14.12.04 di scissione del ramo gestionale di Acosea Spa trasferito ad Hera Spa.
Con tale scissione sono state attribuite ad Acosea Impianti immobilizzazioni rappresentanti gli assets del ciclo Idrico integrato (ramo reti) precedentemente presenti in Acosea Reti.
Il suo statuto prevede che ai sensi di quanto disposto dall'art.113 comma 13 del D.Lgs.267/2000, la società debba essere a totale capitale pubblico locale.
Alla società sono stati trasferiti gli assets del servizio idrico integrato, oltre che del Comune di Ferrara, il cui pacchetto azionario è attualmente gestito da Holding Ferrara Servizi Srl, anche da altri 11 Comuni presenti nella disciolta Acosea Spa.
La società quindi è esclusivamente una società patrimoniale, dal momento che la gestione del servizio idrico integrato è svolta da Hera Spa in virtù del contratto d'affitto, oltre che della convenzione stipulata con l'Agenzia d'Ambito per i Servizi Pubblici di Ferrara ATO 6.

Profilo della Società

L'attuale ACOSEA deriva dal "Consorzio di Costruzione" costituitosi nel 1954 fra i comuni di Ferrara, Argenta e Portomaggiore, con lo scopo di reperire le risorse finanziarie per avviare il potenziamento della centrale di produzione idrica di Pontelagoscuro e realizzare le reti distributrici verso i comuni soci fino ad allora sprovvisti del servizio.
Nel 1976 fu avviata la costituzione di un nuovo organismo aperto alla partecipazione di altri Comuni uniti dagli stessi interessi.
Nel maggio 1976 nacque così il "Consorzio Intercomunale per il potenziamento dell'acquedotto di Ferrara e comuni limitrofi" di cui facevano parte oltre a Ferrara i comuni di Argenta, Masi Torello, Mirabello, Poggio Renatico, Portomaggiore, Sant'Agostino, Vigarano Mainarda e Voghiera.
Di fatto questo Ente si affiancò all'A.M.G.A. (la municipalizzata del comune di Ferrara cui era affidato il servizio acquedottistico) interessandosi dell'ampliamento e potenziamento delle linee della grande adduzione verso i comuni consorziati e successivamente anche del potenziamento degli impianti di produzione della centrale di Pontelagoscuro.
Negli anni successivi al Consorzio Intercomunale aderirono anche i comuni di Alfonsine, Bondeno e Cento portando a 12 il numero dei comuni soci.

Il comune di Ferrara, proprietario degli impianti di produzione dell'acqua potabile, ne deliberò l'affidamento al Consorzio Intercomunale a far tempo dal 1° settembre del 1983 ed è da quella data che i finanziamenti per gli interventi di potenziamento della centrale diventano consistenti tanto da elevare la potenzialità produttiva da 750 l/sec fino a 1500 l/sec nel volgere di una decina di anni.

È nel 1991 che i comuni maturano la volontà di costituire A.CO.SE.A. (Azienda Consortile Servizi Acque) conferendo a questa anche la gestione delle fognature e degli impianti di depurazione dei rispettivi territori di competenza.
Nel gennaio 1992 l'Azienda torna a cambiare veste giuridico-amministrativa trasformandosi in Consorzio ACOSEA.
Nel 2001 il Consorzio diventa ACOSEA S.p.A..

Nel 2003, con atto notarile, viene costituita una società con unico socio denominata (Acosea Reti Srl) in conformità all'art.35 della Legge 448/2001 e il contestuale conferimento alla stessa del ramo d'azienda relativo alle reti, agli impianti e dotazioni relative al servizio idrico integrato.
Con atto del 2005 Acosea Impianti Srl incorpora Acosea Reti Srl.
La società è soggetto incaricato alla "gestione amministrativa e finanziaria del servizio idrico integrato" del patrimonio dei comuni soci, del Demanio e della stessa Acosea Impianti rappresentando la titolarità congiunta della totalità del capitale strumentale al servizio idrico integrato sito nei 12 comuni soci.

 


 

© Divisione Sistemi Informativi
Amsef srl

I dati personali pubblicati nel presente sito sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.